Cerreto Guidi si sta preparando per rivivere le emozioni del Palio del Cerro, organizzato dal Comune e dall’Associazione Turistica Pro Loco, con la collaborazione fondamentale delle Contrade ed il sostegno delle altre associazioni. La manifestazione, che giunge quest’anno alla sua 50° edizione, ha  il patrocinio della Regione Toscana ed è sostenuta dalla Banca di Cambiano e da Toscana Energia, quali sponsor principali.

Il Palio è manifestare per tutto l’anno la passione per i propri colori, che danno gioie e dolori; il Palio è crescere sin da bambini imparando a cimentarsi nei giochi o a sbandierare e suonare il tamburo; il Palio è stare insieme, con gli amici della contrada, nelle cene o nelle attività sociali. Insomma, una bella tradizione che è parte integrante della vita di ogni cerretese, e questo anno festeggia l’importante traguardo dei  50 anni.

Sabato 1 Settembre è la data della disfida tra le quattro contrade: Porta Caracosta, Porta Fiorentina, Porta al Palagio e Porta Santa Maria al Pozzolo, che si svolgerà, come di consueto, di fronte alla Villa Medicea di Cerreto Guidi e sarà il momento culminante di un programma ricco di appuntamenti, che si snoderà da sabato 25 agosto a domenica 9 settembre, in concomitanza con le celebrazioni di Santa Liberata.

I festeggiamenti per la 50° edizione del Palio del Cerro presentano numerose novità: saranno anticipate a sabato 25 agosto le cene di vigilia delle Contrade per il giro cerretese e sempre lo stesso giorno, aprirà le scene l’inaugurazione alla Palazzina dei Cacciatori della mostra fotografica “Ricordi di Palio” dedicata ai 50 anni di storia della manifestazione e la mostra  “Drappi della Vittoria”, che riunirà nei locali sotto i così detti “ponti medicei” del Buontalenti, tutti i “cenci” vinti dalle contrade dal 1969 ad oggi.

Lunedì 27 agosto è la serata inaugurale del “Settembre Cerretese” che si apre con la presentazione del Catalogo dedicato alla manifestazione rinascimentale e appositamente realizzato per celebrare questo importante “compleanno”; i giorni successivi spazio alle esibizioni delle contrade, al consueto “Sbaracco” e alla serata della consegna del Cerrino D’Oro.

Giovedì 30 Agosto,  è la serata istituzionale dedicata alla Benedizioni dei Palii, questo anno dipinti da una figura di spicco del panorama artistico italiano ed internazionale quale è Dario Ballantini;  fino ad arrivare a venerdì 31 agosto quando Cerreto Guidi torna nel Rinascimento, animando le vie del centro storico  con una vera e propria rievocazione storica che vede protagonisti circa 600 figuranti, con la speciale partecipazione del Corteo Storico della Repubblica Fiorentino.

Il programma prevede anche momenti di approfondimento culturale. Nella Villa Medicea, con inizio alle ore 16,00. si svolgeranno 3 conferenze su temi attinenti al contesto storico, a cui ispirano la sfilata ed i giochi del Palio del Cerro: il 28 agosto si parlerà della storia del costume nell’età rinascimentale (a cura della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio); il 30 agosto sarà la volta della storia delle bandiere (a cura di Andrea Pistilli della Federazione Italiana Sbandieratori); il 31 agosto, infine, il consueto appuntamento annuale con “Le vie dei Medici”,  che sarà l’occasione per presentare i risultati del progetto e i potenziali sviluppi europei del network mediceo (a cura di Patrizia Vezzosi).

I festeggiamenti per la 50° edizione del Palio del Cerro si sentono fino in Francia, precisamente in Normandia, a Saint Marcel, facendo arrivare a Cerreto Guidi, una delegazione della cittadina gemellata che porterà il proprio contributo a questa importante celebrazione.

Ma non finisce qui! Una serie di appuntamenti proseguono anche la settimana successiva, in attesa del “Palio dei Ragazzi”. Tra questi spicca la serata di mercoledì 5 Settembre con il concerto “Bella Prof Tour ” di Lorenzo Baglioni dinanzi alla Villa Medicea.

Sabato 8 settembre saranno giovani dame e cavalieri al di sotto dei 12 anni, a contendersi l’ambito “cencio” del Palio dei Ragazzi 2018 disputando gli analoghi giochi del Palio del Cerro, ad eccezione del tiro con la balestra, sostituito dal lancio delle palle e corsa nei sacchi.

Per info: 0571.55671 info@prolococerretoguidi.it

depliantpalio