Nel prossimo fine settimana andrà in scena La Notte d’Isabella, il più coinvolgente e suggestivo appuntamento dell’estate cerretese. Il centro storico di Cerreto Guidi tornerà, come per magia,  indietro nel tempo e si risveglierà nel luglio del 1576, in un clima festante per l’arrivo di Madonna Isabella de Medici, figlia prediletta del Granduca Cosimo I di Toscana, qui giunta per incontrare il suo sposo nella Villa Medicea.

Isabella de’ Medici

Se verrete a Cerreto Sabato 6 e Domenica 7 luglio, per le vie del borgo incontrerete nobili e popolani, antichi mestieri, musiche e balli rinascimentali, e naturalmente gli spettacoli coreografici delle quattro Contrade del Palio del Cerro. Potrete, in quest’atmosfera unica, godere ancora di più delle bellezze della Villa Medicea, della Pieve di San Leonardo, e dell’Oratorio della Santissima Trinità.

In questo scorcio di Cinquecento potrete sostare e gustare piatti tipici nelle antiche locande e osterie. L’atmosfera si riscalderà con spettacoli d’epoca e giochi di fuoco fino alla notizia della misteriosa morte d’Isabella, su cui oggi i documenti storici gettano una luce completamente diversa. Si sentirà sussurrare “la verità” tra storie e leggende popolari tramandate per secoli. Fino al gran finale nel magnifico scenario dei Ponti Medicei per festeggiare la vita del “la stella di casa Medici”.

Questa affascinante rievocazione storica, che giunge quest’anno alla nona edizione è organizzata dall’Associazione Centro Commerciale Naturale “Buontalenti”, con il sostegno del Comune di Cerreto Guidi, la collaborazione delle Contrade del Palio del Cerro, della Pro Loco, della Parrocchia di san Leonardo, del Polo Museale della Toscana ed il patrocinio della Regione Toscana.

La Notte d’Isabella è diventato un evento di prima grandezza, che richiama ogni anno migliaia di visitatori ed è capace di restare fedele al suo spirito originario pur proponendo ad ogni edizione nuove attrattive. La rievocazione è il frutto di un’attenta e precisa ricostruzione storica all’insegna di suggestive atmosfere rinascimentali nella miglior tradizione dell’epoca e di uno straordinario impegno volontario di tutte le realtà associative coinvolte nell’allestimento e nell’organizzazione.

Quindi si ripeterà – potete starne certi – anche quest’anno, la magia che lascia sempre estatici ed entusiasti i partecipanti.

L’apertura di giochi, osterie, ambientazioni e mercato rinascimentale è prevista dalle 18,00. L’inaugurazione ufficiale della Notte d’Isabella, alla presenza delle autorità, avverrà sabato 6 luglio alle ore 19,00 in Piazza Vittorio Emanuele II. Gli “Spettacoli nel borgo” inizieranno alle 19,30 e si protrarranno fino alle 24,00. Poi si replicherà la domenica dalle 17,00 alle 24,00.

Tra le iniziative incluse all’interno della Notte d’Isabella, da segnalare la sesta edizione di Una foto per Isabella, il concorso fotografico ideato con l’obiettivo di raccontare attraverso le immagini, le atmosfere e i misteri di Cerreto Guidi nel ‘500.  Da ricordare infine come nei due giorni della manifestazione, la Villa Medicea, patrimonio mondiale dell’Unesco sarà visitabile gratuitamente.

Servizio Navetta
Il Servizio Navetta Gratuito sarà a rotazione continua ogni 15-20 minuti e verrà segnalato da appositi cartelli.
Navetta 1: Partenza dal Parcheggio posto in via G. Matteotti (presso il cimitero comunale) – Arrivo via Vittorio Veneto.

Navetta 2: Partenza dal Parcheggio posto in zona residenziale via A. Moro, loc. San Zio ( presso rotatoria) – Arrivo: rotatoria parcheggio Belvedere.

Navetta 3: Parcheggio fine Via Dante Alighieri ( parcheggio Campo Sportivo ) arrivo Via Ildebrandino (Scuole Medie).


Biglietterie 
Via Roma 
Via Vittorio Veneto 
Via del Mortaio  
Biglietto Intero  €. 5,00 
Ridotto €. 3,00 • Residenti nel Comune di Cerreto Guidi • La domenica presentando il biglietto del sabato • dalle ore 23:00 alle ore 24:00 
Gratuito:  Residenti centro storico; minori  0 – 18 

Chiusura casse, ed ingresso gratuito, dalle ore 24.00. 

Info:

www.lanottedisabella.it

www.facebook.com/lanottedisabella/